img_big
Sport

Benussi e il sogno granata: «La A in tasca il 4 maggio»

 Il Toro ha un sogno e Benussi lo rivela: «Salire a Superga il 4 maggio con un bel pezzo di serie A in tasca, per noi e per i nostri tifosi». Il portiere granata sa che le prossime quattro partite e mezza saranno determinanti per il raggiungimento della promozione: «È vero, il cam­pionato si decide ora».
QUOTE E RICETTE
Insomma, quota 80 punti po­trebbe non bastare per rag­giungere l’obiettivo: « Ora come ora non penso siano sufficienti, ma tutto dipen­derà anche dagli scontri di­retti, che nelle prossime par­tite non mancheranno affat­to ». Il numero uno granata ha già ottenuto una promo­zione in A, con la maglia del Lecce: «È stata la stagione più della mia carriera proba­bilmente. Abbiamo chiuso il campionato con 83 punti». Pertanto la ricetta di Benussi per tornare nella massima serie è già scritta: «Nel finale di quella stagione, ricordo che a fare la differenza erano stati i cosiddetti ricambi, co­loro che fino a quel momen­to avevano giocato poco. Nel Toro, ora che abbiamo recu­perato quasi tutti, questa può essere l’arma in più, for­se decisiva». Una cosa tutta­via è certa: «Dipendiamo da noi stessi, anche se ci sono sei punti in ballo (per Toro-Reggina e Padova-Toro, ndr), che potranno fare la diffe­renza in qualche modo».

 

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 12 aprile

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo