img_big
Sport

Juve allo sprint finale: sette sfide da vincere per il sogno scudetto

Puntare dritti allo scudetto. Se la parteci­pazione della Juve alla Champions League della prossima stagione è quasi una formali­tà, un piazzamento tra le prime due per accedervi senza passare dai preliminari po­trebbe avere la sua certezza domani sera intorno alle 22.30 al termine della sfida contro la Lazio. L’ obiettivo? Battere i bianco­celesti per allontanare ancor di più la terza in classifica e puntare al tricolore.
VINCERLE TUTTE
Infilare il primo successo mercoledì contro gli uomini di Edy Reja potrebbe sancire quella supremazia per l’Europa dei grandi alla quale a inizio stagione la Juve puntava come primo obiettivo. Sembra passata un’eternità da quel Juventus-Parma 4-1, pri­ma di campionato (seconda in calendario), in cui la Juve partiva con un profilo basso, anzi bassissimo, dopo due settimi posti con­secutivi. Da lì l’inizio di un cammino sul quale, allora, in pochi avrebbero scommes­so. E quel piazzamento Champions che qual­che mese fa sembrava un lusso, oggi potreb­be anche diventare stretto. La Juve adesso ci crede veramente, lo ha affermato anche il suo tecnico Antonio Conte: se fino a venerdì l’allenatore bianconero diceva che il Milan era davanti e la Juve sarebbe stata pronta a sfruttare un qualsiasi passo falso dei rosso­neri, sabato sera Conte andava ribadendo: «Ora siamo solo noi i padroni del nostro destino». Già, il Milan di Allegri il suo l’ha fatto e ora spetta alla Juve portare a termine la missione servitagli sul piatto d’argento da Amauri. Sette finali da giocare e vincere.

 

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 10 aprile

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo