img_big
Sport

Stramaccioni prova a espugnare San Siro

 Il primo tabù che Andrea Stramac­cioni dovrà sconfiggere è quello dello stadio San Siro. L’area di casa in questa stagione non ha portato giovamento all’Inter, che davanti al proprio pubbli­co ha collezionato sei successi, quattro pareggi e cinque sconfitte. L’ultima vit­toria risale al 22 gennaio, oltre due mesi fa, quando la squadra di Ranieri sconfis­se in rimonta la Lazio in quello che sembrava uno scontro diretto per il ter­zo posto e che ora resta l’ultimo appiglio per pensare alla rimonta in chiave Cham pions’ League. Servirebbe una specie di miracolo, ma proprio il Meaz­za dovrà forzatamente diventare un’ar­ma in più dei nerazzurri, contrariamen­te a quanto avvenuto finora, perché al­cune delle trasferte da qui alla fine del campionato saranno particolarmente ostiche (Cagliari, Udine, Firenze, Parma e la Roma biancoceleste).

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 30 marzo

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo