img_big
News

Torino, blocco di cemento giù dalla gru: camionista salvo per miracolo (foto e video di un Amico Reporter)

 Un blocco di cemento si stacca dalla gru che lo sta sollevando, precipita per almeno sette, otto metri, poi si schianta sulla cabina del camion che l’aveva appena portato al cantiere. Pesa quindici quintali, l’impatto è violentissimo, e le lamiere del Tir si accar­tocciano sul sedile dell’autista, che per for­tuna non c’è. È lì accanto, Massimiliano Candiotto, 40 anni. E si sente un “miracola ­to”. «Ero uscito un attimo prima – racconta ­altrimenti…». Altrimenti sarebbe stato l’en ­nesima vittima dell’ennesima tragedia sul lavoro.
L’allarme scatta alle 11.30, in via San Fran­cesco da Paola 33. La ditta Icf sta costruendo un parcheggio all’interno del cortile, e una gru trasporta i blocchi di cemento dalla strada al cantiere. Ai comandi c’è un geome­tra, F.M., che ricostruisce: «Il blocco è stato imbracato correttamente, ma ad un certo punto, mentre lo stavo sollevando, il cemen­to si è spezzato ed è caduto di sotto». Versio­ne fornita anche agli ispettori dello Spresal, che ora si occupano di ricostruire la dinami­ca e stabilire di chi sia la responsabilità.

La notizia è stata segnalata dall’Amico Reporter Massimo. Un altro Amico Reporter, Stefano G., ha realizzato le foto che vedere qui sotto e il video.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 30 marzo

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo