img_big
News

Torino, giardino di marijuana in casa: un arresto

 Aveva un giardino di marijuana in casa: 35 anni, italiano, proprietario di un appartamento in via Nuoro a Torino, l’uomo coltivava 21 piantine, alcune alte oltre un metro. La serra era allestita in un stanza, con tanto di areazione controllata e luce artificiale per modulare i tempi di crescita delle piante. Sempre nella stessa camera c’era tutto il necessario per la coltivazione: fertilizzanti, concimi chimici ed altro. L’essiccatoio veniva ricavato dentro un armadio. E’ stato arrestato. Gli agenti della Polizia intervenuti hanno anche sequestrato un’importante quantitĂ  di hashish (kg. 4), marijuana, e diverse quantitĂ  di cocaina, eroina e una scorta di 31 flaconi di metadone (prodotto solitamente fornito dai S.E.R.T. per i tossicodipendenti). L’uomo è stato arrestato per i reati di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Anche la madre, convivente dello spacciatore, è stata denunciata a piede libero poichĂ© risultava coinvolta nell’attivitĂ  illecita con condotte criminali ritenute comunque di piu lieve entitĂ .

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo