img_big
Cronaca

Italiani rapiti in India, i maoisti estendono l’ultimatum a mercoledì sera

I maoisti hanno annunciato di avere esteso fino a domani sera l’ultimatum posto al governo per la liberazione dei due italiani rapiti. Nello stesso tempo hanno suggerito i nomi di altri due mediatori: B.D Sharma e Prafulla Samantray. L’ha reso noto la tv Ibn-Cnn.

Paolo Bosusco e Claudio Colangelo, sequestrati mercoledì scorso, “stanno bene e ricevono regolarmente cibo”. Lo hanno assicurato i maoisti che li tengono in ostaggio. Secondo l’emittente Ibn-Cnn, la precisazione sarebbe contenuta nel messaggio audio con cui ieri i guerriglieri hanno annunciato un cessate il fuoco unilaterale e nominato tre persone che possono dialogare a loro nome con il governo locale.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo