img_big
News

Monti: “L’anniversario dell’Italia unita si festeggerà ogni anno a Torino”

«La scorsa settimana il governo ha deciso di trasmettere al Parlamento un disegno di legge che faccia del 17 marzo la giornata della nascita dello Stato italiano. Sarà una solennità sobria, senza oneri per lo Stato e per le imprese. Credo sia giusto che così come l’anniversario del Tricolore viene festeggiato a Reggio Emilia, l’anniversario dell’Italia unita venga celebrato ogni anno a Torino». L’ha annunciato il presidente del consiglio, Mario Monti, al Teatro Regio, al termine della sua giornata in città, dopo la visita alle Ogr.

Una visita in cui il presidente del consiglio ha defitio per ben tre volte Torino “capitale”. “Torino fu moralmente capitale d’Italia in anticipo, tra il 1850 e il 1860, quando seppe accogliere gli esuli di gran parte d’Italia dopo i moti del 1848. Quindi lo fu per davvero. Si è poi conquistata il ruolo di capitale sociale ed economica del paese una seconda volta, grazie anche all’umanità con cui seppe accogliere migliaia di persone dal Meridione. E oggi lo è diventata una terza volta, interpretando il desiderio degli italiani di una svolta morale e culturale”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo