img_big
Cronaca

Incubo serial killer a Tolosa, spari alla scuola ebraica: 4 morti, 3 sono bimbi

Un uomo ha aperto il fuoco davanti ad una scuola ebraica a Tolosa, in Francia. Almeno quattro persone (tre delle quali bambini) sono morte nell’attentato. Tra le vittime anche un professore di religione, 30 anni, di cittadinanza francoisraeliana e i suoi 2 figli di 5 e 3 anni. L’altra vittima è una bambina di 10 anni, figlia del direttore della scuola. Un adolescente di 17 anni invece è stato gravemente ferito e si trova in fin di vita all’ospedale di Tolosa. L’attentato è avvenuto poco dopo le otto del mattino dinanzi alla scuola, in un momento in cui circa 200 tra ragazzini e adolescenti, insieme i loro famigliari, si trovavano di fronte all’istituto. L’uomo – secondo la ricostruzione del procuratore Michel Valet – prima ha “sparato contro tutto quello che aveva di fronte”, poi ha anche “inseguito alcuni bambini all’interno della scuola”. L’attentatore sarebbe poi fuggito in scooter. Secondo le prime indiscrezioni le munizioni e il tipo di fucile utilizzato nell’attentato sarebbe dello stesso calibro di quello utilizzate dall’uomo che ha ucciso la settimana scorsa tre militari in due distinti agguati a Tolosa e Montauban. Secondo la polizia si potrebbe trattare quindi dello stesso attentatore.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo