img_big
Sport

Mou sponsor di Ranieri: «Ripartire da lui»

Claudio Ranieri ha trovato il più improbabile degli sponsor. Dopo anni di epiteti non troppo simpatici (dal «settantenne che non può cambiare la sua mentali­tà dopo che non ha vinto niente» al «che parla a fare uno che dopo cinque anni in Inghilterra sapeva dire good morning e good after­noon? ») Josè Mourinho ha deciso di sostenere la candidatura del collega italiano in vista del pros­simo anno. Difficilmente servirà a garantire il posto al tecnico neraz­zurro, ma la parola dello Special One ha da sempre un certo peso nelle dinamiche interiste. «Io so­no un tifoso come gli altri, voglio il bene dell’Inter ma Moratti più di ogni altro sa cosa bisogna fare: i ragazzi sono bravi, hanno tanto da dare e Ranieri è un allenatore con tanta esperienza che può tran­quillamente iniziare una nuova stagione. Possono cambiare due o tre giocatori, ma il cuore dell’Inter sono i tifosi, i giocatori, il presi­dente e tutti insieme possono far bene», ha dichiarato il portoghese ai microfoni di Mediaset.

 

Gli approfondimenti su CronacaQui in edicola il 16 marzo

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo