img_big
Cronaca

Tragedia a Cagliari: sedicenne muore a scuola durante l’ora di ginnastica

Questa mattina, proprio nel giorno del suo compleanno, è stata dichiarata dai medici la morte cerebrale di una studentessa di 16 anni, vittima lunedì scorso di un attacco cardiaco al termine di un’ora di ginnastica. La giovane era stata subito soccorsa dalla professoressa e rianimata dal personale del 118. Trasportata all’ospedale Brotzu era stata ricoverata in Rianimazione con la speranza che potesse riprendersi.

Sono stati due giorni di ansia per i familiari e i tanti amici e i compagni di scuola della ragazza, che frequentava la quinta ginnasio. Tanti i messaggi di saluto su facebook per la ragazza, che praticava sport ed era una ottima velista. I medici hanno accertato una anomalia elettrica al cuore, la sindrome di Brugada, che viene trasmessa geneticamente e che è difficilmente diagnosticabile. In queste ore è scattata la procedura di osservazione per l’espianto degli organi.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo