img_big
Spettacolo

Uomini e Donne, torna il sereno tra Sasà e Karina

E’ tornato il sereno tra Sasà e Karina, coppia telesiviva molto amata dal pubblico. A raccontare che cosa è successo è lui che al settimanale Visto dice: “Ora le cose vanno meglio  siamo più sereni”. Ma ancora non sa dare una spiegazione a quanto accaduto: “Non lo so. Non sono uno che si fa troppe domande. Siete voi che cercate di capire i motivi della mia crisi. Per me è stata una crisi e basta”.

L’ex tronista si prende la colpa di quanto successo: “Non c’entra la bambina e non c’entra nulla Karina. E’ entrato in crisi Salvatore Angelucci come persona. Ma i motivi non li so nemmeno io”. Sasà poi commenta le interviste rilasciate dalla compagna: “Non è stato una sorpresa, mi aveva avvisato. Erano mesi che i giornali ci chiedevano di fare foto assieme e di parlare di noi. Era normale che dopo una marea di scuse bisognasse dire la verità. Non voglio finire sui giornali per forza. Se non me la sento di posare come la famiglia del Mulino Bianco non lo faccio. Sarò di poche parole, ma non sono un’ipocrita”.

Per tutto questo tempo, Salvatore è rimasto chiuso nel suo silenzio: “Perché non c’era nulla da dire. Tutto quello che ha detto Karina corrisponde alla verità. Per nostra figlia Ginevra abbiamo tenuto duro per mesi, vivendo sotto lo stesso tetto. Oggi, per fortuna, le cose vanno meglio”.

 E continua: “Per me stare a Riccione o Milano era la stessa cosa. Ho tanti amici qui, come lì. E comunque la mia vita è irregolare: non ci sono mai, sono sempre in giro per lavoro, ho orari strani, vivo la notte. E quando sono a casa ammetto di passare più tempo a suonare o davanti al pc che con la mia famiglia. Ora che siamo a Milano, però, è migliorata sicuramente la vita di Karina: a Riccione non aveva amiche, non sapeva cosa fare. Così, da quando ci siamo trasferiti, mi rompe di meno. Ho meno pressione da parte sua”.

Un appoggio alla coppia l’hanno dato sicuramente due grandi amici, Guendalina Canessa e Daniele Interrante: “Mi fa piacere che siano così vicini a Karina e a Ginevra – racconta Angelucci – però le cose che mi dicono mi entrano da una parte e dall’altra mi escono. Era solo con me stesso che dovevo chiarirmi”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo