Cronaca

Attacco hacker al Vaticano: i pirati informatici di Anonymous oscurano vatican.va

Dopo il sito del governo, quello della polizia e dei carabinieri gli hacker di Anonymous attaccano il portale del Vaticano.  «Oggi – si legge in una rivendicazione apparsa sul web – Anonymous ha deciso di porre sotto assedio il vostro sito in risposta alle dottrine, alle liturgie ed ai precetti assurdi ed anacronistici che la vostra organizzazione propaga e diffonde nel mondo». Alle 16.30 il sito vatican.va risultava irraggiungibile.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo