img
Sport

Toro, Surraco suona la carica: «A Grosseto per riscattarci»

 È un Toro furioso quello che sabato andrà a far visita al Grosseto. La sconfitta subi­ta domenica contro il Brescia ha lasciato grande rammari­co nei giocatori, ma anche tanta rabbia: «Sì, sarà un To­ro affamato di vittoria quello di sabato » , ha confermato Juan Surraco ieri pomerig­gio.
QUESTIONE DI GOL
«Abbiamo dato tutto, ma contro il Brescia abbiamo perso lo stesso», ha aggiunto l’esterno. «Cosa ci è manca­to? Il gol. Stavolta non l’ab­biamo buttata dentro», quin­di Ventura – stando al raccon­to del giocatore – non se l’è presa con la squadra: «No, anche perché ha evidenziato più volte come la nostra pre­stazione sia stata positiva». In ogni caso, non per coinci­denza evidentemente, il Toro fatica soprattutto in trasferta: «Eppure a inizio campionato vincevamo sempre», ha ri­cordato Surraco. «A quanto pare oggi ci conoscono me­glio i nostri avversari. Nel caso di domenica, però, par­liamo di centimetri: da un palo che abbiamo preso a un gol, passavano appena cin­que centimetri». La difesa al gruppo è dunque evidente anche da parte del giocatore di proprietà dell’Ud in es e. «Purtroppo, sconfitte come quella di Brescia accadono. Penso però – ha aggiunto – che sia un dato positivo quello relativo alle occasioni create: la prossima volta faremo gol», ha assicurato l’esterno.

 

I particolari su CronacaQui in edicola l’1 marzo

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo