img_big
Animali Rubriche

I proprietari si stancano di lui: Spenk si sta lasciando morire

Amato e coccolato. E poi abbandonato. È la storia di Spenk, un cagnolino che definire delizioso è sicu­ramente riduttivo. Se avrete la fortuna di incon­trarlo, siamo certi che vi innamorerete di lui, esat­tamente come è successo a noi. Spenk ha trascorso i suoi primi anni in fami­glia. Viveva in apparta­mento, era educato e vero­similmente amato. Una storia felice, almeno in apparenza. Perché poi, per ragioni davvero in­spiegabili, l’incantesimo si è rotto. E sono spuntati a l l’improvviso allergie che non si erano mai ma­nifestate in precedenza. Non sta a noi giudicare il comportamento degli ex proprietari di questo cane dolcissimo. È nostro com­pito però fare di tutto per­ché Spenk possa ritrovare una famiglia che si occupi di lui per sempre, con quell’amore e quella dedi­zione che tutti gli animali del mondo dovrebbero ri­cevere dagli umani.
Vi stiamo parlando di un cane giovane, educato, so­cievole con tutti, amore­vole anche con i bambini e assolutamente sano. Ser­ve un’adozione con ur­genza estrema, perché Spenk si sta lasciando an­dare. Non riesce a capaci­tarsi di ciò che gli ha riservato il destino. Ora si trova in canile, da solo, al freddo. Non mangia e non si muove. Non è capace di credere a questa nuova tristissima realtà con cui si è ritrovato a fare i conti. Per avere maggiori infor­mazioni e per un’e v e n t u a­le adozione è possibile contattare il 333.5969325.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo