Cronaca

Ruby, la Consulta dà il via libera al processo

La Corte Costituzionale ha respinto il ricorso per conflitto di attribuzione sollevato dalla Camera nei confronti della procura di Milano sul cosiddetto ‘Caso Ruby’. Il processo nel quale l’ex premier Silvio Berlusconi è accusato a Milano di prostituzione minorile e concussione, quindi, andrà avanti.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo