img_big
Cronaca

Influenza, 570mila italiani a letto. E il gelo non aiuta

Il picco della stagione influenzale 2011-2012 è stato raggiunto questa settimana, costringendo a letto 574 mila italiani, soprattutto bambini. E’ quanto emerge dalle rilevazioni settimanali dell’osservatorio Influnet dell’Istituto Superiore di Sanità che, dal 17 ottobre scorso, produce un bollettino sull’andamento della curva epidemica dell’influenza.

”Le fasce d’età più colpite – si legge nel bollettino – sono quelle pediatriche, soprattutto al di sotto dei 5 anni” e le Regioni in cui ci sono piu’ ammalati sono le Marche, la Campania e la Provincia autonoma di Trento.

L’andamento è in linea con le attese stagionali ma a mettere ko per l’influenza 2,8 milioni di italiani nell’inverno in corso, può aver contribuito nelle ultime settimane l’ondata di freddo che si è abbattuta sul Paese. In una sola settimana, (dal 23 al 29 gennaio e dal 30 al 5 febbraio), il numero delle persone colpite da influenza è passato da 543,5 mila a 574,2 mila.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo