img_big
Cronaca

Monti in tv: «Il posto fisso? Che monotonia»

«Lo spread scenderà ancora». Lo ha affermato al Tg5 il presidente del Consiglio Mario Monti che sottolinea come da novembre lo spread «sia sceso di 200 punti». Il vincolo del debito «è un vincolo che non è stato preso ieri ma un anno fa. Certamente è severo ma non impossibile se saremo capaci – noi e tutti i governi che si susseguiranno – di tornare a far crescere di più l’Italia» , ha aggiunto. Successivamente, ospite a Matrix, su Canale 5, il presidente del Consiglio, ha fatto un’affermazione shock: «I giovani si abituino all’idea di non avere più il posto fisso a vita. Che monotonia. È bello cambiare e accettare delle sfide» , ha detto. Poi sull’art. 18 « non è un tabù e può essere pernicioso per lo sviluppo dell’Italia». Sempre sul lavoro, ha aggiunto che «la finalità principale della riforma del mercato del lavoro è quella di ridurre il terribile apartheid che esiste tra chi per caso o per età è già dentro e chi fa fatica ad entrare. Bisogna ridurre questo divario».

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo