img_big
Cronaca

La confessione shock delle gemelle Kessler

“Se una di noi si ridurrà allo stato vegetativo, l’altra l’aiuterà a uscire di scena”. E’ la scioccante rivelazione di una lunga l’intervista alle gemelle Kessler che appare sul numero di ‘Chi’ in edicola dal primo febbraio.

A 75 anni, in splendida forma, dal 7 febbraio al 4 marzo in tournee in Italia con il musical “Dr Jekyll e Mr Hyde”, le Kessler fanno il punto su carriera, uomini, gelosie, lifting, denaro, sottolineando le loro profonde differenze: “Con Umberto Orsini ci siamo lasciati dopo vent’anni perché l’ho sorpreso al telefono con un’altra. Provò a sostenere di essere diventato gay. Diceva che in quanto attore aveva diritto a un’amante”, confessa Ellen, la più fedele e posata. “Io invece, nel frattempo, mi sono data da fare. Faccio sempre questa battuta: lei ha avuto un uomo per vent’anni, io venti uomini in un anno”, ribatte Alice e conclude: “Non ho l’ossessione del tempo che passa, ma ogni tanto guardo Ellen e penso: assomiglio a lei? Terribile! Non mi sono mai pentita del lifting che ho fatto, ma speravo meglio”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo