img_big
Cronaca

Russia, bimbo di 18 mesi muore inghiottito dall’asfalto (video)

Russia sotto shock per la morte di un bambino di 18 mesi, inghiottito dall’asfalto. Il piccolo, seduto su un passeggino, stava facendo una passeggiata con la madre quando improvvisamente si è aperta una buca, forse per lo scoppio di una tubatura d’acqua calda. La donna è stata salvata dal marito che prestava servizio come vigile urbano nella zona, mentre il piccolo è stato inghiottito dalle fognature e il suo corpo è stato ritrovato solo il giorno dopo.

La magistratura ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo. Tra le cause del cedimento dell’asfalto si ipotizza la fuoriuscita di acqua bollente da un tubo sotterraneo ma anche irregolarità nella costruzione dell’impianto per lo smaltimento dei liquami.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo