img_big
Sport

Vidal ripesca l’Inter e “convoca” Pizarro: «Ti aspetto alla Juve»

Arturo Vidal chiama Claudio Pizarro alla Juve. Il cileno vedrebbe di buon occhio l’arrivo del connazionale romanista, una pedina in più per dare l’assalto allo scudetto e guardarsi dalle rivali. Intanto battezza positivamente l’arrivo sotto la Mole di Marco Borriello.

NON SOLO MILAN
Da Dubai, dove fino a ieri era in ritiro con la Juventus, Arturo Vidal ha toccato alcuni temi di stretta attualità calcistica e quando gli è stato chiesto di indicare la rivale principale per lo scudetto, non ha scelto solo i campioni d’Italia in carica ma ha esteso il raggio d’azione a più squadre: «Non è solo il Milan il nostro rivale – ha detto il mediano sudamericano ai microfoni di Sky Sport -, c’è anche l’Inter che sta cominciando a reagire. L’Udinese è una squadra molto forte. L’abbiamo visto nell’ultima partita. Con il Napoli, anche la Roma è molto migliorata. Non dobbiamo preoccuparci solo del Milan, credo che ci siano molte squadre forti. La lotta per lo scudetto sarà dura».

CHIAMATA PER PIZARRO
Il giocatore arrivato quest’anno dal Leverkusen ha poi esaltato il reparto nel quale gioca: «Credo che così come siamo abbiamo già un centrocampo fantastico con Pirlo e Marchisio – ha aggiunto -. Che sia il più forte, sono la gente e i giornalisti a dirlo». Poi Vidal ha fatto alcuni confronti: «Noi cerchiamo di fare le cose al meglio. In Europa ci sono il centrocampo del Barcellona e del Real Madrid. In Italia devo dire che è davvero ottimo quello dell’Udinese». E ha mandato un messaggio al connazionale Claudio Pizarro: «Mi piacerebbe giocare con lui. Lo conosco, è un mio connazionale e un buon giocatore. Sarebbe bellissimo se arrivasse alla Juventus».

SPERANZA
E in attesa che si faccia chiarezza sul futuro di Pizarro, il giovane juventino ha commentato l’arrivo di un altro romanista, l’attaccante Marco Borriello: «È un buon giocatore, giocherà molto», ha detto probabilmente interpretando quella che è l’idea di gioco di Antonio Conte. Poi un auspicio: «Marco ha molta esperienza, era già in una grande squadra. Speriamo che sia un gran colpo e che la squadra lo trovi nelle migliori condizioni».  Le migliori condizioni saranno fondamentali visto che prima della pausa natalizia l’attaccante cresciuto al Milan aveva patito un problema muscolare che ne aveva limitato molto l’azione.

PUNTO SALDO
Vidal è diventato una certezza nel centrocampo bianconero e le 14 presenze totalizzate finora in questa stagione lo dimostrano. Con Pirlo e Marchisio completa un fantastico trio che dà solidità là in mezzo. Giocatore molto fisico, fa tantissimo lavoro senza palla, va a disturbare spesso la manovra avversaria ed è diventato un punto saldo della Juve di Conte. E proprio Conte sembra non poterne fare più a meno.

Marco Avena

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo