img_big
Cronaca

Tassa di soggiorno, il governo frena

C’è la crisi economica e quindi va ripensato il contributo chiesto agli stranieri per il rilascio del permesso di soggiorno. È quanto hanno spiegato ieri i ministri dell’Interno, Anna Maria Cancellieri e della Cooperazione, Andrea Riccardi. Consenso dal Pd, che anzi chiede la totale abolizione della tassa. La Lega, però, annuncia battaglia contro l’iniziativa del governo: «Vigileremo, il contributo deve restare così com’è». 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo