img_big
Cronaca

Sequestri di botti illegali in tutta Italia: Guardia di Finanza scopre fabbrica clandestina a Napoli

Si intensificano in vista di Capodanno i controlli contro la fabbricazione e la vendita di fuochi d’artificio illegali. A Napoli la Guardia di Finanza ha scoperto una fabbrica e due depositi di fuochi clandestini: sequestrati 4 tonnellate di botti, una persona è stata arrestata, 4 denunciate. Un arresto e due denunce a San Giorgio a Cremano (Napoli) per detenzione di 160 chili di materiale esplodente. Tre quintali di botti illegali e pericolosi sequestrati in un sottoscala di un’abitazione nel centro di Lecce: denunciati due coniugi. E a

Castelfiorentino (Firenze) il titolare di un negozio di giocattoli è stato denunciato perché in possesso di 387 chili fuochi vietati.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo