img_big
Cronaca

Napolitano: “I figli degli immigrati nati qui siano cittadini italiani”

“Mi auguro che in Parlamento si possa affrontare anche la questione della cittadinanza ai bambini nati in Italia da immigrati stranieri. Negarla è un’autentica follia, un’assurdità. I bambini hanno questa aspirazione”. Sono parole di Giorgio Napolitano che torna a parlare di immigrazione durante l’incontro con la federazione delle chiese evangeliche in Italia. Il Presidente ha auspicato che tale iniziativa dovrebbe rientrare nella consapevolezza della necessità di “acquisire anche nuove energie in una società per molti versi invecchiata se non sclerotizzata”. E la nomina di Andrea Riccardi, fondatore della comunità di Sant’Egidio, a ministro della Cooperazione internazionale e dell’integrazione sociale segnala “la possibilità di riprendere le politiche di integrazione che hanno uno sviluppo ormai lontano”.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo