img_big
Cronaca

In vendita in Italia la pillola dei 5 giorni dopo: ma solo dopo un test di gravidanza

Da oggi è possibile acquistare in Italia la cosiddetta pillola dei cinque giorni dopo. E’ stato infatti pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 17 novembre il decreto – in vigore da oggi – del direttore generale dell’ Agenzia italiana del farmaco (Aifa), Guido Rasi. Previsto l’ inserimento del farmaco in fascia C, cioé a carico dell’utente, mentre la prescrizione del medicinale è subordinata alla presentazione di un test di gravidanza negativo, basato sul dosaggio dell’HCG beta.

Il farmaco, a base di ulipristal e in vendita con il nome commerciale di Ellaone, dovrà essere assunto entro 120 ore (5 giorni) da un rapporto sessuale non protetto o dal fallimento di altro metodo contraccettivo, e si potrà prendere solo dietro prescrizione medica, da rinnovare volta per volta. Come si legge nel decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ogni confezione conterrà un blister con una compressa da 30 milligrammi, e potrà essere utilizzato come contraccettivo di emergenza, fermo restando l’esclusione di una gravidanza in atto prima della somministrazione. Perché ci possa essere l’immissione in commercio della pillola, la ditta dovrà attivare e mantenere un registro delle eventuali gravidanze occorse con l’assunzione del farmaco. Il farmaco sarà inoltre inserito nell’elenco dei farmaci sottoposti a monitoraggio intensivo delle sospette reazioni avverse, di cui al decreto del 21 novembre 2003. Al termine della fase di monitoraggio intensivo, sarà rimosso dal suddetto elenco.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo