img_big
Sport

Gattuso, incubo finito: può giocare

Rino Gattuso uomo d’acciaio. Ringhio, il giocatore abituato a bruciare le tappe del rientro do­po qualsiasi infortunio. Anche questa volta non ha disatteso chi lo aspetta. I progressi in questi mesi sono stati tali che i medici hanno dato il via libera al defini­tivo rientro in gruppo per l’alle­namento. Un’ottima notizia per Massimiliano Allegri e per il Milan. Ma, soprattutto per il me­diano rossonero che, nella sua ultima conferenza stampa, ha messo a nudo le paure che lo hanno coinvolto dopo la paresi del sesto nervo ottico. Infortu­nio che lo tiene lontano dai cam­pi da gioco dal 9 settembre. Giorno di Milan-Lazio, giorno in cui “Gatto” è entrato nel tunnel. Un galleria di cui il rossonero sta vedendo la fine.
VIA LIBERA
Un breve comunicato diffuso nel primo pomeriggio dal sito del Milan ha certificato il defini­tivo via libera a tornare in grup­po per Rino Gattuso. Nella nota il club di via Turati dà anche notizia della visita sostenuta in mattinata dal mediano presso l’ospedale Sant’Orsola di Bolo­gna. Il professor Emilio Campos ha accertato «notevoli progres­si » nell’evoluzione della parali­si del sesto nervo ottico dell’oc­chio sinistro che ha creato pro­blemi alla vista a Gattuso. «Il calciatore – si legge – ha ricevuto la definitiva idoneità alla parte­cipazione agli allenamenti cal­cistici con la squadra».

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 17 novembre

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo