img_big
Spettacolo

Gianna Nannini di nuovo incinta? “Perchè no, fare un figlio dopo i 50 fa bene alla salute”

Gianna Nannini è talmente innamorata della figlia Penelope che non esclude un’altra gravidanza: “Ma, sì, potrei rimanere incinta di nuovo. Il problema, semmai, è il dopo. Non so se riuscirei a prendermi cura di due bambini”. La cantante, 57enne, a un anno dalla nascita della sua primogenita, racconta a Vanity Fair come è cambiata la sua vita.

“È che a stare dietro a Penelope consumo un sacco di energie. Passano le ore senza che me ne renda conto. Mi dimentico di tutto, a volte anche di mangiare”. La Nannini mamma è affettuosa  e attenta: ad esempio  per addormentare in braccio la sua piccola si è fatta venire una tendinite e ha inventato una ninna nanna speciale per la sua cucciolina.

Si aspettava che Penelope avesse tanti capelli. “E, infatti, ne ha tantissimi – dice la Nannini – E ha anche una voce pazzesca. Mia madre mi ha detto: “Oh Gianna, ma la tu’ figliola c’ha la voce più bella della tua”. Del resto abbiamo messo il cordone ombelicale sotto la rosa. È una tradizione toscana: se prendi un pezzettino di cordone e lo seppellisci nella terra vicino a una pianta di rose, alla bambina verrà una bella voce. La mia mamma lo aveva fatto con il mio e io ho fatto lo stesso con il suo, nel giardino della nonna”.

A chi l’accusa di aver fatto cure ormonali per rimanere incinta, lei replica serena: “Ho fatto solo una cura contro l’infertilità per rimanere incinta più facilmente. Niente bombe ormonali. Parecchie mie amiche hanno fatto le terapie di cui parla lei e, in effetti, si sono rovinate la salute. Io, invece, non solo non sono ingrassata, ma sto molto meglio di prima. È scientificamente provato che fare un figlio dopo i cinquant’anni fa bene: aiuta il ricambio delle cellule. Mi è pure migliorato il fisico. Dovrebbe vedermi nuda”

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo