img_big
Cronaca

Pisa, calciatore in coma dopo scontro in campo

Un giocatore del Pontedera (Pisa), squadra di calcio di serie D, è in coma farmacologico dopo aver ricevuto un calcio al volto durante la partita fra la sua squadra e il Sansovino. Manuel Caponi, 25 anni, è stato colpito da un difensore avversario che stava cercando di rilanciare il pallone mentre il giocatore del Pontedera tentava di intercettarlo di testa. Il colpo è stato violento, con Caponi che ha riportato un taglio tra il naso e la bocca. Trasportato all’ospedale di Pontedera, al giovane è stato diagnosticato un ematoma alla testa che gli è valso il trasferimento al reparto di neurochirurgia dell’ospedale Cisanello di Pisa. I medici valuteranno se operare il calciatore o trattarlo farmacologicamente.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo