Cronaca

Elicottero precipita a Macerata: avvocato, commercialista e pilota muoiono carbonizzati

Un avvocato, un commercialista e un pilota sono morti a bordo dell’elicottero su cui stavano viaggiando, che è precipitato. La tragedia si è consumata a Cingoli, in provincia di Macerata. Il velivolo, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, era partito da Roma ed era diretto a Montecarotto, dove i professionisti avrebbero dovuto visitare una casa di cura. Ad un certo punto, però, è sparito dai radar ed infine è stato trovato completamente bruciato in una zona pianeggiante.

I corpi della vittime del pilota e dei due passeggeri, un avvocato e un commercialista italiano e non svizzeri come detto in un primo tempo, erano completamente carbonizzati. Il velivolo ha tentato di atterrare in un campo coltivato, come ha raccontato ai primi soccorritori un contadino che si trovava a una cinquantina di metri dall’incidente. Ma, appena l’elicottero ha toccato terra, l’uomo ha notato una fiammella e poi l’esplosione.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo