Cronaca

Palermo: lite in famiglia per un incidente, 35enne ucciso a coltellate

Ucciso con un coltello da cucina durante una lite famigliare per un incidente d’auto. La tragedia si è consumata oggi pomeriggio a Palermo. La vittima è un uomo di 35 anni, Giovanni R., colpito allo sterno con un solo fendente risultato letale. Stando a quanto ricostruito fino a questo momento dai carabinieri, il trentacinquenne si trovava insieme con il fratello nell’androne di casa dell’ex cognata, quando sarebbe nato un acceso diverbio. La discussione, a quanto pare, riguardava un incidente che la donna aveva avuto a bordo dell’auto dell’ex marito. Dalle parole, hanno ricostruito i militari, si è passati ai fatti. E due parenti dell’ex cognata della vittima sono intervenuti per difenderla. Uno dei due era armato di coltello e ha colpito Giovanni R., per cui non c’è stato niente da fare.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo