img
Sport

Ranieri lo sa: «Saremo sempre sotto esame»

Non è ancora un tabù, come poteva essere fino a domenica quello di San Siro, ma a Berga­mo non ha vinto nemmeno Josè Mourinho e per l’Inter quello dell’Atleti Azzurri sarà un test fin troppo importante. Può es­sere la partita che tira fuori de­finitivamente Zanetti e compa­gni dalle secche della bassa classifica, dopo un avvio di campionato caratterizzato da un esonero in panchina e da cinque sconfitte stagionali. «Bergamo è un campo difficile per tutti e i nostri avversari so­no partiti fortissimo – ha di­chiarato Claudio Ranieri in conferenza stampa – La pena­lizzazione probabilmente li ha stimolati a dare il massimo. La squadra ha grande qualità in attacco, è compatta e ha ottime geometrie. Andremo lì per cer­care di mantenere imbattuta la nostra porta e per guadagnare i tre punti. Per noi quella con l’Atalanta sarà una partita inte­ressante solo se la vinceremo, anche se poi il risultato può essere figlio di tanti elemen­ti ».

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 26 ottobre

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo