img_big
Spettacolo
Domani sera il debutto su Sky

Simona Ventura: “Ecco le novità di X Factor”

È uno dei talent show più fortunati degli ultimi anni (anche a livello internazionale). E ora ritorna, più vitale che mai, per la quinta edizione. Stiamo parlando di “X Factor”, che prenderà il via domani sera alle 21.10, per dodici puntate (al timone c’è Ales ­sandro Cattelan) in prime time per la prima volta su Sky Uno Hd (e non più su Raidue). Come prevedibile, non manca­no le novità: innanzi-t­utto, le prime quattro puntate saranno dedi­cate alle selezioni dei concorrenti. E per chi non fosse abbonato, saranno mandate in onda il giorno dopo sul canale Cielo (cana­le 26 del digitale terre­stre) e in streaming su internet, sul sito www.cielotv.it. Per la diretta, bisogna attendere il 17 novem­bre. «Nelle prime quattro puntate rac­conteremo la maratona di quattro mesi per scegliere i 12 talenti che si sfideranno sul palco di X Factor, valutati tra ben 50 mila candidati», sottolinea Simona Ven­tura, impegnata nei panni di giudice insieme ad Arisa, Elio e Morgan. «Io e Morgan siamo i più anziani in campo. Ma è come lavorare a una nuova trasmis­sione. Sono entusiasta di affrontare que­sta nuova avventura», aggiunge Super Simo. Che abbiamo intervistato per sa­perne di più sul programma e sui suoi progetti. E su Victoria Cabello al timone di “Quelli che il calcio” dice che…
Quali sono le altre novità?
«L’alta definizione: Sky Uno da domani diventerà Hd, 24 ore su 24. E la copertu­ra, senza precedenti. Oltre che in tv, “X Factor” sarà anche online, su Facebook, su Twitter e in radio. Grazie a una par­tnership con Radio 105, dal lunedì al mercoledì ci sarà una striscia dedicata al talent all’interno di “105 Night Express”. E dal 17 novembre si accenderà anche X Factor Radio, una web radio da ascoltare sul sito web di Radio 105 ( www.105.net), sul sito di Sky (www.xfactor.sky.it, ndr) o sulla pagina Facebook. E non è tutto: con l’applica­zione Sky Go, X Factor sarà visibile in simulcast con Sky Uno HD per gli abbo­nati.
In questi giorni, inoltre, si può scaricare su telefoni Apple e Android l’applicazione mobile di “X Factor 2011” che permette di votare e parteci­pare ai sondaggi durante il live show ed è ricca di news, video, photogallery».
Anche il programma vero e proprio, che partirà il 17 novembre, avrà la stessa modalità di messa in onda del­le prime quattro puntate?
«Non è ancora stato stabilito».
Come saranno divisi i concorrenti?
«In 4 categorie: Under 24 uomini, Under 24 donne, Over 25 e Gruppi vocali, cia­scuna capitanata da un giudice. Ma solo al termine dei Boot Camp verrà rivelato la squadra assegnata a ciascun giudice».
Veniamo a lei: ci sono in ballo nuovi progetti con Sky?
«Sì. Ho deciso di venire a Sky per speri­mentare cose nuove. “X Factor” è il primo passo, è un battesimo importante nella pay tv ed è il passaggio ideale in cui portare la mia esperienza. Ma in futuro farò altri programmi che saranno total­mente nuovi».
Un commento sugli ascolti di “Quelli che…” condotto dalla Cabello?
«Se io avessi fatto l’8% mi avrebbero tagliato le orecchie. Detto questo, Victo­ria è bravissima e il programma è com­plesso: ha il mio appoggio. Ma io non avrei potuto uscire di casa. Lei, evidente­mente, è più protetta dai media».

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo