Cronaca

L’Ue taglia gli aiuti agli agricoltori italiani: 285 milioni in meno tra il 2013 e il 2020

Gli aiuti dell’Unione europea agli agricoltori italiani diminuiranno del 6% (285 milioni di euro in meno) tra il 2013 e il 2020. La stima è stata comunicata da Roger Wite, portavoce del commissario Ue all’Agricoltura Dacian Ciolos, in base alla riforma della Politica agricola varata dall’esecutivo. La previsione si riferisce ai pagamenti diretti che i produttori agricoli italiani riceveranno da Bruxelles.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo