img_big
Cronaca

Sony, hacker violano 93mila account di PlayStation network

Nuovo attacco hacker ai danni della Sony. Circa 93mila account di PlayStation network e di altri servizi d’intrattenimento online sono stati violati e la compagnia di Tokyo ha annunciato di avere temporaneamente bloccato i profili assicurando che i numeri di carta di credito degli utenti coinvolti non sono in pericolo.

Lo scorso aprile vennero violati oltre cento milioni di account di PlayStation Network, che rimase disattivo per un mese. Il portavoce di Sony, Sean Yoneda, ha spiegato che la compagnia si è accorta del tentativo di intrusione a seguito del rilevamento di un elevato e inusuale numero di log-in falliti da parte dei sistemi di sicurezza. Secondo la ricostruzione, i pirati informatici avrebbero rubato user name e password dei clienti tramite altre fonti o compagnie. Ai clienti colpiti sono già state inviate email con le procedure di ripristino dei dati.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo