img_big
Cronaca

Kiev, Iulia Timoshenko condannata a sette anni di reclusione

Iulia Timoshenko è stata condannata a sette anni di reclusione. E’ la sentenza del tribunale di Kiev. Il giudice Rodion Kireiev durante la seduta odierna del processo a carico della ex premier e attuale leader dell’opposizione ucraina ritiene che la Timoshenko abbia abusato del suo potere nel siglare i contratti per le forniture di gas russo nel 2009. Lo ha affermato
Migliaia di sostenitori della Timoshenko hanno manifestato davanti al tribunale distrettuale di Pechersk, a Kiev, alla presenza di centinaia di agenti in tenuta antisommossa.
La leader dell’opposizione ucraina ha affermato in tribunale che la sentenza a suo carico è stata “pronunciata dal presidente (ucraino Viktor) Ianukovich” piuttosto che dal magistrato. Timoshenko, che è stata riconosciuta dal giudice colpevole di abuso di potere, ha dichiarato che “la sentenza non è stata pronunciata dal giudice Rodion Kireiev, ma dal presidente Ianukovich. Questa sentenza – ha poi aggiunto – non cambierà nulla nella mia vita né nella mia lotta”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo