img_big
Spettacolo

“Grazie Vasco”: Nonciclopedia chiude i battenti e dà la colpa al rocker

Nonciclopedia, sito web satirico in modalità wiki per voci (ovvero che parodia wikipedia, ma che funziona allo stesso modo con gli utenti che possono improvvisarsi autori comici) chiude i battenti e dà la colpa a Vasco Rossi. “Nonciclopedia – si legge sull’homepage – chiude i battenti a tempo indeterminato per colpa di quelle persone che si prendono troppo sul serio. Un sentito ringraziamento a Vasco Rossi e ai suoi avvolt… avvocati”.

Al centro della questione ci sarebbe, secondo quanto si legge su vari siti, una richiesta di risarcimento cospicua per la voce che lo riguardava e che, come tutte le altre, da stamani è stata completamente rimossa. I legali di Vasco avrebbero infatti rilevato gli estremi della diffamazione nella pagina satirica scritta dall’utente. Un annuncio che ha però avuto un effetto boomerang per il rocker, ancora ricoverato nella clinica Villalba a Bologna, che negli ultimi mesi comunica molto usando proprio il web. Sulla sua pagina di Facebook stanno infatti piovendo pesanti insulti nei suoi confronti: e fra i critici di Vasco e i suoi più strenui fan si accendono, ovviamente, ferocissime discussioni. C’è anche chi gli fa notare che se il sito riaprirà, non sarà difficile individuare il bersaglio più colpito

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo