Cronaca

Bologna: attentato a Federmanager, ma la bomba non esplode

Volevano far saltare in aria il portone della sede bolognese di Federmanager, ma l’ordigno collegato con un innesco incendiario dato alle fiamme non è esploso. L’attentato, per fortuna fallito, è andato in scena nella notte tra sabato e domenica in via Bombicci. E sul posto, oltre ai vigili del fuoco che hanno domato le fiamme, sono intervenuti i carabinieri che ora si occupano dell’indagine. Su una cabina in cemento nelle vicinanze del portone annerito della federazione nazionale dei dirigenti delle aziende industriali è stata rinvenuta una scritta vergata con verince di colore rosso: “Paghino i padroni”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo