img_big
Spettacolo

Emma e Alessandra a Lampedusa per “O’Scia”: “Tra noi nessuna rivalità”

Entrambe salentine, entrambe lanciate dal talent show ‘Amici’, entrambe piccole di statura ma grintose: Emma Marrone ed Alessandra Amoroso, con alle spalle percorsi simili, sono due delle protagoniste della terza serata di ‘O’Scia”, la manifestazione organizzata da Claudio Baglioni a Lampedusa per il nono anno consecutivo.

In scaletta oggi c’e’ anche un’altra giovane star lanciata da ‘Amici’, Loredana Errore, in coppia con Loredana Bertè con un singolo ‘Cattiva’, nato dalla collaborazione con Biagio Antonacci. ”L’odio e la rivalità tra me e Alessandra Amoroso sono un’invenzione della gente ignorante”, sbotta Emma, che all’ultimo festival di Sanremo ha conquistato il secondo gradino del podio insieme ai Modà con ‘Arriverà”.

Per Emma è la prima volta a Lampedusa, ”una terra incontaminata che conserva intatti odori e sapori, un’isola che è terra di approdo per persone che non rischierebbero la vita se vivessero bene nel loro paese di origine”. La particolarita’ di ‘O’Scia” è, a suo avviso, ”la possibilità per giovani artisti di cantare con Baglioni”.

Per Alessandra Amoroso è la seconda volta nel cast della manifestazione. Cresciuta ”con i dischi di Baglioni e Battisti della mia mamma”, racconta, canterà stasera ‘Strada facendo’ in tandem con il padrone di casa della kermesse. Il sogno ”è cantare con Mina: all’età di sette anni cantavo già ‘Brava brava”’, mentre nell’immediato futuro ci sono cinque brani inediti pronti e la pubblicazione di un dvd live a dicembre. Per Alessandra, che a differenza di Emma non ha mai calcato il palco del teatro Ariston a Sanremo, ”il Festival non è indispensabile”.

Tuttavia, visto anche il rapporto di amicizia e stima con Gianni Morandi, confermato come conduttore anche della prossima edizione, ”non è una possibilità da escludere” perchè ”a zio Gianni voglio bene”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo