Cronaca

Roma, litiga con l’anziana madre e la uccide a colpi di bilancia sulla testa

E’ degenerata in omicidio una lite scoppiata in un appartamento a Roma. Un giovane  di 32 anni ha ucciso la madre di 69, colpendola con una bilancia sulla testa. È successo verso le 8 di stamani. Secondo quanto si è appreso il giovane ha dei problemi psichici e sarebbe stato lui stesso a chiamare gli agenti. L’episodio è avvenuto in via Sisto IV, non lontano dal Policlinico Gemelli. Sulla vicenda indaga la polizia del commissariato Aurelio e la Squadra mobile. L’uomo è stato fermato

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo