img
Spettacolo

Vasco Rossi, finalmente la verità: «Ho una brutta infezione batterica»

 Da settimane si vocifera sulle sue condizioni di salu­te, e si resta aggiornati in tempo reale con un occhio ai giornali e un altro su Fa­cebook. Ed è proprio dal social network che il rocker di Zocca, ancora una volta ha parlato ai suoi fan, per tranquillizzarli sulla cartel­la medica che ha fatto an­nullare il concerto di Torino e i successivi appuntamenti del cantante. Ieri pomerig­gio, Vasco ha “postato” sul suo profilo un aggiorna­mento che mette a tacere pettegolezzi e supposizioni: ” Tutto sotto controllo. Niente di incurabile… a dif­ferenza dei mali del nostro paese! 6 settmn di terapia an…fi..biotica molto poten­te x debellare batterio killer! Ma alla fine…sarà lui!!…a morire!”. Neanche 10 minu­ti dopo, oltre 23 i fan aveva­no già risposto con com­menti come: “Volere è pote­re… e tu ce la farai”, “Tutti con te!!!!!!!!!!!!!”, “Vai su­per Vasco… f orza!”, ” Non mollare mai!!!!!” o “Grande ca pita no!! !!!! “. Intanto la press agent del rocker di Zocca, Tania Sachs, esclude un possibile arrivo a Vene­zia del Blasco per la presen­tazione del documentario “Questa storia qua”, ritratto del cantante. Lui però si fa sentire a modo suo e non rinuncia al dialogo quoti­diano con il suo grande pubblico, smorza la tensio­ne e rassicura i fan preoccu­pati. Naturalmente con un rigoroso velo di ironia.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo