img_big
Cronaca

“Troppo occidentale”: padre frusta con un filo elettrico la figlia di 17 anni

“Troppo occidentale”: è questa la “colpa” di una 17enne punita dal padre con frustate con un filo elettrico. La giovane frequentava un connazionale non gradito in famiglia e spesso marinava la scuola. Per questo motivo un marocchino di 52 anni, residente in Italia, è stato arrestato dai carabinieri. E’ successo in un paese della provincia di Pesaro-Urbino. Denunciata a piede libero anche la moglie dell’uomo, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. L’uomo era arrivato anche a sequestrare la 17enne nella soffitta di casa per punirla.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo