img_big
Spettacolo

Miss Italia, tredici bellezze a caccia della finale

Ieri sera tardi sono state proclamati i nomi delle miss che continueranno la loro corsa verso il titolo di reginetta della bellezza ita­liana partecipando alle finali di Miss Italia 2011 in pro­gramma per il 18 e 19 settem­bre a Montecatini Terme. Miss Piemonte e Miss Valle d’Aosta, Martina Invernizzi e Alessia Cervelli, come tutte le miss regionali hanno già staccato il biglietto per la fi­nale ma insieme a loro, tra le pre-finaliste, ieri si trovava­no altre undici concorrenti partite dal Piemonte e dalla Valle d’Aosta a caccia del ti­tolo di più bella della peniso­la. CronacaQui le ha seguite, ieri, tutte da vicino per rega­lare loro “cinque minuti di celebrità” che forse da oggi non avranno più… Tra di loro c’è chi sogna di fare il medi­co, chi aspira ad una carriera da conduttrice e chi invece rivela candidamente che il suo desiderio più grande è quella di vincere la fascia di Miss Italia. Diverse per età e per caratteristiche fisiche so­no unite dai comuni denomi­natori della bellezza e del fa­scino e sognano di entrare nel gruppo delle 60 finaliste che si sfideranno in tv. Federica Nobile, Miss Cinema Pie­monte e Valle d’Aosta classe 1990, ammette che le piace­rebbe vincere Miss Italia an­che per i suoi genitori che sono tra le persone più im­portanti della sua vita mentre Cecilia Perotti, Miss Peugeot Asti, confessa di essere già molto contenta delle persone e dei luoghi che ha potuto conoscere durante le serate di Miss Italia anche se non nasconde che, per lei, « il concorso rappresenta una grande opportunità». Anna­bella Salese Miss Aosta, oc­chi marroni e capelli castani si definisce «vivace , corag­giosa, competitiva» e France­sca Taurino Miss Torino, se dovesse utilizzare degli ag­gettivi per descriversi al me­glio, direbbe di essere una persona «molto emotiva al­truista ed estroversa». Le più tranquille sono senz’altro Martina Invernizzi, Miss Pie­monte, e Alessia Cervelli, Miss Valle d’Aosta, già sicure che a metà settembre si trove­ranno in prima serata a com­petere con le altre bellissime e, oltretutto, pluripremiate. Martina, che fin da piccola ha lavorato nel settore pubblici­tario e fotografico, ha infatti ceduto la sua fascia da Miss Sportiva Piemonte e Valle d’Aosta a Valeria Arossa, per concorrere con il titolo di più bella del Piemonte. Alessia, bellissima bruna taglia 44, ha invece abbandonato il titolo di Miss Curve d’Italia Pie­monte Val d’Aosta ad Elisa Patti per debuttare a Monte­catini Terme con la fascia di più bella della Val d’Aosta

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo