img_big
Cronaca

Taranto: punta una pistola finta contro i carabinieri, ucciso a 19 anni

Un giovane di 19 anni, William P., è stato ucciso la notte scorsa con due colpi di pistola esplosi da un carabiniere in servizio durante controlli alla periferia di Laterza, nel Tarantino. Secondo la ricostruzione fatta dal comando provinciale dell’Arma, una pattuglia della stazione di Laterza intorno alle 2.30 stava percorrendo una strada periferica in contrada Selva San Vito quando è stata costretta a rallentare per la presenza sull’asfalto di numerose pietre.

 
Si sarebbero fermati mentre si avvicinava un uomo che indossava una tuta da meccanico, il volto coperto da mascherina bianca e il capo ricoperto da un turbante. Il giovane travestito pare impugnasse una pistola che ha puntato contro i militari i quali, ancora nell’abitacolo dell’auto, hanno fatto esplodere due colpi di arma da fuoco entrambi mortali (il ragazzo è stato raggiunto al petto). Dopo si è accertato che l’arma impugnata dal giovane era una riproduzione di Beretta priva di tappo rosso.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo