img_big
Cronaca

Londra, notte di guerriglia: 100 arresti e 35 poliziotti feriti (video)

Oltre 100 persone arrestate: è il bilancio dell’operazione di Scotland Yard dopo la seconda notte di disordini e saccheggi a Londra. Lo riferisce Sky News. Nel complesso, dopo due notti di scontri, sono 35 gli agenti di polizia rimasti feriti, scrive Bbc: tre di loro sono stati investiti da un’auto mentre tentavano di fare un arresto a Waltham Forest, est. I resoconti parlano di un gruppo di circa 200 giovani che hanno saccheggiato i negozi e attaccato la polizia a Brixton, sud. Nella stessa zona è è stato dato alle fiamme un negozio Foot Locker. Altri disordini e saccheggi sono stati segnalati a Oxford Circus, centro, a Islington, nord, e Ponders End.

I disordini e i saccheggi nella notte si sono estesi a macchia d’olio: gruppi di giovani incappucciati hanno attaccato diversi negozi a Brixton, Streatham, Turnpike Lane, Walthamstow, Chingford e Leyton.  In alcuni casi, raccontano i testimoni, gli attaccanti si portano via i prodotti dei negozi, tra i quali anche televisori lcd. I disordini sono iniziati sabato dopo una marcia di protesta per la morte di Mark Duggan, 29 anni, padre di quattro figli, ucciso da un colpo di pistola esploso da un agente di polizia.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo