Cronaca

Russia sotto shock: trovati morti tre bambini, la loro mamma e la nonna

Russia sotto shock per il ritrovamento di 5 cadaveri in una abitazione di Tula, a 200 chilometri da Mosca. Le vittime sono tre bambini di 4, 5 e 9 anni, la loro madre e la nonna. Le prime indagini porterebbero ad un familiare dal momento che la porta dell’abitazione non presenta segni di scasso. La strage familiare sarebbe avvenuta circa nove giorni fa. A dare l’allarme della scomparsa dell’intera famiglia erano stati gli amici della chiesa nella quale la nonna cantava nel coro.

I cinque dovevano partire per un pellegrinaggio a San Pietroburgo ma nessuno si è presentato il giorno della partenza. Da qui le ricerche della Polizia e la drammatica scoperta dei corpi senza vita.

I corpi di madre e nonna sono stati ritrovati nel bagno dell’appartamento mentre i piccoli nelle altre stanze. Gli investigatori non hanno ancora individuato il movente che avrebbe portato alla brutale uccisione dei cinque.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo