img
Spettacolo

Ve­naria Real Music, arriva Morgan: niente polemiche: stavolta parla solo la musica

Morgan azzera le polemiche C’è chi lo ama e chi lo odia, chi lo salva e chi lo condanna, ma in ogni caso si parla sem­pre di lui: Marco Castoldi, o meglio, Morgan, l’artista eclettico, il musicista filo­sofo che con le sue dichia­razioni e con il suo stile di vita ha riempito di inchio­stro le pagine dei giornali, sta per invadere di creati­vità il palcoscenico del Ve­naria Real Music. Spenta la polemica con Vasco Rossi, dimenticati gli ec­cessi e i litigi con Asia Argento, stasera finalmen­te alle 21 si parla di musi­ca: nella cornice del Corti­le delle Carrozze, a Vena­ria, sarà data voce alla ver­ve artistica di Morgan, in concerto con l’E n s em b l e Simphony Orchestra di Massa Carrara. Tappa quindi alle porte di Tori­no, prima di partire alla volta di X Factor, come rinnovato giudice del ta­lent show di Rai Due, que­sta volta accanto alla Ven­tura, Elio ed Arisa. Dopo aver espiato le sue colpe, punito dalla Rai e pure da Sanremo, il cantautore tor­na all’attacco, prima tra le piazze d’Italia e poi dritto in Tv, sempre armato della sua inesauribile capacità di sorprendere. Dall’incre­dibile talento musicale e artistico al look stravagan­te. Uno spirito rock e una versatilità intrisa di cultu­ra e conoscenza: nelle sue note Morgan sintetizza ar­te musicale e letteraria. Stasera l’Ensemble Sym­phony Orchestra di Massa Carrara sarà diretta dal maestro Carlo Carcano. Sul palco anche Daniele Dupuis al basso, i Versus, e ovviamente Morgan, alle prese con pianoforte, ta­stiere e clavicembalo. Ad aprire lo spettacolo, il Concerto in Sol di Ravel, e, a seguire, le più belle can­zoni composte da Castol­di, estrapolate dagli album “Da A Ad A” e “Canzoni de ll’Appa rta men to”. In programma anche i brani che reinterpretano il mito di De André e una selezio­ne dei migliori classici della canzone italiana, da Ciampi a Bindi, da Tenco ad Endrigo. Alla staffetta musicale non mancherà naturalmente ” La Sera”, brano escluso dall’ultima edizione del Festival di Sanremo. «La musica per me è pura metafisica – ha spiegato Morgan -, una me­tafora dell’e si s t e nz a , un’onda sonora misterio­sa. Un vero artista è colui che si diverte per divertire gli altri». Posti a sedere numerati, biglietti a 27 e 22 euro più prevendita. www.venaria­realmusic.it.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo