img_big
Spettacolo

Al “Milano Jazzin’ Festival” è l’ora degli Skunk Anansie

L’adrenalina scorrerà a fiumi questa sera al “Milano Jaz­zin’ Festival”, dove sono di scena gli Skunk Anansie. Skin e compagni promettono di entusia­smare il pubblico milanese come hanno già fatto nelle tappe prece­denti del loro tour italiano, che è scattato il 6 luglio scorso da Udi­ne e si concluderà domani a Ro­ma dopo aver toccato anche Pi­stoia, Napoli e Ferrara. Dopo il sold out del 12 febbraio scorso al Forum di Assago, la stupefacente band inglese che prende il nome dalla cannabis e da un Dio ragno africano spera in un altro tutto esaurito nella ben più ariosa cor­nice dell’Arena Civica. Reduci dalla reunion del 2009 che ha messo fine a 8 anni di separazio­ne, la pantera nera del rock e i suoi soci hanno pubblicato prima la raccolta di successi intitolata “Smashes&Trashes” per poi sfor­nare l’anno scorso un apprezza­tissimo album di inediti come “Wonderlustre”, che ha a sua vol­ta raggiunto il sempre più diffici­le traguardo del disco d’oro. La forza degli Skunk Anansie sta nella potenza del loro sound, ca­pace di catturare sia gli amanti del rock melodico che gli appas­sionati di sonorità ben più hard. Anche l’occhio vuole la sua parte e Skin non si risparmia neppure da questo punto di vista; forse in onore a “La cantatrice calva” di Ionesco Deborah Dyer, questo il suo nome all’anagrafe, si presen­ta sul palco vestita in modo al­quanto teatrale, con un costume sgargiante che ricorda un uovo di Pasqua caduto dallo spazio. Ma subito l’attenzione passa dall’aspetto alla sostanza e si co­mincia a ballare sulle note di “Secretly”, “All I want”, “Becau­se of you”, “Squander”, “My ugly boy”, “Over the love” e dell’ulti­mo di una lunga serie di azzeccati singoli, “You saved me”.
E se non vi basta il live di questa sera oggi c’è anche un altro ap­puntamento con il gruppo, che incontrerà i propri fan alle ore 18 allo Street Store GameStop. Nel negozio di corso XXII Marzo 11 andrà in scena una “Signing Ses­sion e Meet&Greet” organizzata dalla Carosello Records; l’e ti­chetta che distribuisce i cd della band britannica in Italia offre la possibilità di incontrare di perso­na Skin, Cass, Ace e Mark e di fargli firmare copie dei loro di­schi. E da qualche giorno solo nei punti vendita GameStop è dispo­nibile una versione speciale da collezione di ” Wond er lus tr e” che, oltre alle 12 tracce, contiene 4 esclusivi contenuti audio e vi­deo.
Tornando al concerto lo show avrà inizio alle 21.30 e i biglietti costano 36,80 euro; ad aprire la serata alle 20.30 saranno i Bruno,
trio rock capitanato da Marco Cocci, l’attore-cantante ex Mal­funk visto l’anno scorso a Sanre­mo in duetto con Irene Grandi oltre che in numerosi film tra cui “Ovosodo” di Paolo Virzì.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo