News

Rivoli, crollo liceo Darwin: una condanna e sei assoluzioni

Una condanna e sei assoluzioni nel processo per il crollo, il 22 novembre 2008, di una controsoffittatura nel liceo scientifico Darwin di Rivoli (Torino) dove morì uno studente di 17 anni, Vito Scafidi, e un suo compagno di classe, Andrea Macrì, rimase paralizzato per sempre. Nel processo, conclusosi oggi, è stato riconosciuto colpevole soltanto Michele Del Mastro, funzionario della Provincia di Torino. A lui sono stati inflitti quattro anni di reclusione. Sono stati assolti, invece, gli altri funzionari della Provincia che gli sono succeduti nell’incarico: Enrico Marzilli, Massimo Masino e Sergio Moro. Assolti anche i tre docenti dell’istituto che si erano alternati negli anni con l’incarico di responsabili della sicurezza all’interno della scuola: Fulvio Trucano, Paolo Pieri e Diego Sigot. Per il giudice monocratico Alessandra Salvadori, che ha pronunciato la sentenza, è dunque colpevole il solo Michele Del Mastro, che seguì i lavori di manutenzione del liceo Darwin quando venne effettuato il maxi intervento di ristrutturazione con la costruzione del controsoffitto che poi crollò.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 16 luglio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo