img_big
Politica

ELEZIONI USA. Gli 007 sicuri: “Putin ha interferito sul voto per una vendetta personale contro Hillary Clinton”

Gli 007 sono sicuri: Vladimir Putin ha interferito nelle elezioni americane. E’ quanto emerge da un’esclusiva di Nbc News che cita alcune fonti dei servizi segreti e diplomatiche con accesso diretto al dossier. Putin avrebbe personalmente indicato come far trapelare e utilizzare il materiale hackerato ai democratici. Il leader russo ha iniziato a intraprendere una vendetta personale contro Hillary Clinton per poi mettere in luce durante la campagna elettorale la corruzione nella politica americana, minando la l’immagine e la credibilità della leadership degli Stati Uniti nel mondo. Ultimamente la Cia – facendo infuriare il presidente eletto Donald Trump – ha di fatto avallato la tesi che Putin abbia voluto con forza l’elezione del tycoon alla Casa Bianca. Una visione che l’Fbi e altre agenzie di intelligence non hanno sostenuto in pieno.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo