img_big
News

VERGOGNA PER 440 EURO. Sant’Antonino di Susa, anziano truffato da un finto postino: muore di crepacuore

È stato truffato da un finto postino e appena otto ore dopo è morto di crepacuore. È successo mercoledì a Sant’antonino di Susa, un paese che ora piange Luciano Dosio, 86 anni e chiede che chi l’ha ucciso venga presto arrestato. Sulle sue tracce ci sono i carabinieri della compagnia di Susa, che potrebbero accusare il malvivente di truffa e di morte come conseguenza di altro reato. Tutto per soli 440 euro, il magro bottino sottratto al pensionato.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo