img_big
News
I lavori di ristrutturazione del tetto si erano conclusi appena un anno fa

DEGRADO A SCUOLA. Piove alla Nigra, secchi in palestra

Infiltrazioni lungo le pareti e secchi pieni d’a cqua per raccogliere la pioggia. È questa la situazione di una delle palestre della scuola elementare Nigra di corso Svizzera 51, ogni volta che piove. Un problema di sicurezza rilevante che, a seguito della pioggia continua dei giorni scorsi, ha suscitato numerose proteste da parte dei genitori. Uno sfogo comprensibile considerando che gli studenti rischiano di scivolare a causa della pavimentazione bagnata. Ancor più grave però è il fatto che i lavori di ristrutturazione dei tetti delle due palestre si siano conclusi appena l’anno scorso. Ma se nel locale affacciato su via Fabrizi piove dentro, l’altro è completamente asciutto. Pare infatti che l’edilizia scolastica abbia scelto due imprese differenti per effettuare la ristrutturazione. « La colpa è del Comune che ha fatto male i lavori » non ha dubbi il dirigente scolastico Maurizio Tomeo che ci tiene a far presente anche un altro problema riguardante però la sede centrale della scuola Nigra, in via Bianzé 7, inserita da Matteo Renzi nel programma ” Scuola Belle”: « Nei giorni scorsi – ricorda il preside – si è allagata la mensa e abbiamo dovuto mangiare tutti nelle aule come soldati » .

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo